SS LAZIO-ASD RACING CLUB 14-0

SS LAZIO (4-3-1-2): Rossi; Vecchi, Minelli, Quaresima (36’ Francia), Nuccorini [C]; Carboni, Marafini, Lanari (36’ Gambino); Cherubini (C) (57’ Bedini); Botticelli (24’ Serafini), Gennari (49’ Nannini).
A disp.: Morsa, Mercanti..
All.: Alboni.

ASD RACING CLUB (4-3-3): Bianchi; Di Ianni (58’ Mazzarini), Chiarelli, Andettu (60’ Roselli), D’Angeli; Spigola (54’ Scalingi), Di Senso, Busti (54’ Palushi); Torrini (45’ Iuliano), Pietrosanti (51’ Buttazzoni), Sabani (45’ Galli).
A disp.: -.
All.: Carnello.

ARBITRO: Sig.  Trani di Aprilia.

MARCATORI:  6’ Cherubini (SS Lazio), 10’ Vecchi (SS Lazio), 17’ Carboni (SS Lazio), 23’ Gennari (SS Lazio), 30’ Carboni (SS Lazio), 36’ Cherubini (SS Lazio), 48’ Carboni (SS Lazio), 53’ Serafini (SS Lazio), 56’ Cherubini (SS Lazio), 59’ Serafini (SS Lazio), 65’ Nannini (SS Lazio), 67’ Nannini (SS Lazio), 68’ Bedini (SS Lazio), 70’ Carboni (SS Lazio).
NOTE: Angoli: 6-1.

La Lazio travolge il Racing Club e resta in corsa per le semifinali, affidando le sue speranze di qualificazione al big match con l’Inter che aprirà il programma di domani. I biancocelesti fanno valere sin dalle prime battute l’evidente supremazia tecnica sbloccando il tabellino con la prodezza di Cherubini, che trafigge Bianchi in rovesciata. In una prima frazione in cui centra anche tre legni (due con Lanari e una con Cherubini), la squadra di Alboni cala il pokerissimo con la doppietta di Carboni, a segno con un inserimento di testa su imbeccata di Cherubini e al culmine di un assolo personale, e le segnature di Vecchi e Gennari, quest’ultimo ispirato dal solito Cherubini, che inaugura la ripresa chiudendo il set con la personale doppietta che precede l’hat-trick in campo aperto di Carboni. Nel finale spazio per la tripletta di Cherubini e per la doppietta di Serafini, che permette ai suoi di raggiungere momentaneamente la doppia cifra, superata poco dopo grazie alla gemma di Nannini che si ripete a stretto giro di posta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il 13-0 lo timbra invece Bedini con un potente diagonale, con Carboni che completa il poker personale prima dei titoli di coda.

Pubblicato in News, Tabellini