FC INTERNAZIONALE-ASD RACING CLUB 21-0

FC INTERNAZIONALE (4-4-2): Malivindi; Marocco, Castoldi (61’ Trubia), Cugola, Perin; Maffi (36’ Baioni), Gatti (36’ Menegatti), Uberti, Saracino (36’D’Oratiotto); Sarr (36’ Savane), Marise.

A disp.: Bonucci, Bonavista.
All.: Mandelli.

ASD RACING CLUB (4-3-3): Bianchi; Di Ianni, Taddei, Andettu, D’Angeli (48’ Favale); Di Sensio (55’ Scalingi), Chiarelli (48’ Busti), Spigola (36’ Sow); Iuliano (36’ Torrini), Pietrosanti, Buttazzoni (42’ Galli).
A disp.: Paluschi.
All.: Carnello.

ARBITRO: Sig. Rughetti di Aprilia.

MARCATORI: 5’ Gatti (FC Internazionale), 10’ Marise (FC Internazionale), 12’ Saracino (FC Internazionale), 14’ Marise (FC Internazionale), 16’ Maffi (FC Internazionale), 19’ Saracino (FC Internazionale), 22’ Marise (FC Internazionale), 26’ Marise (FC Internazionale), 31’ Sarr (FC Internazionale), 33’ Gatti (FC Internazionale), 34’ Marise (FC Internazionale), 41’ D’Oratiotto (FC Internazionale), 44’ D’Oratiotto (FC Internazionale), 47’ Marise (FC Internazionale), 50’ Marise (FC Internazionale), 52’ Savane (FC Internazionale), 64’ Savane (FC Internazionale), 65’ Savane (FC Internazionale), 67’ D’Oratiotto (FC Internazionale), 69’ Savane (FC Internazionale), 70’ Perin (FC Internazionale)

NOTE: Angoli: 12-0. Fuorigioco: 1-0.

La gara inaugurale della terza edizione del Memorial Cristina Varani entra subito nella storia della rassegna ardeatina. Il merito è del centravanti dell’Inter e del suo cent  Marise, che dapprima timbra il gol numero 500 nella manifestazione organizzata da Antonio Pezone e nella ripresa anche il provvisorio 14-0, rendendo quella della banda Mandelli la vittoria più larga dal 2015 ad oggi. Gara senza storia tra i nerazzurri e i padroni di casa del Racing Club, che hanno pagato sin dalle prime battute l’evidente gap tecnico e fisico. Il tabellino si sblocca al 5’, quando Gatti traduce in rete in acrobazia un calcio d’angolo battuto da Maffi. Al 10’ Marise inaugura il personalissimo show anticipando con l’esterno destro l’uscita disperata di Bianchi per il provvisorio raddoppio. Al 12’ Saracino fa tris spingendo in rete in corsa un assist rasoterra di Maffi proveniente dal settore destro. Al 14’ Marise, con una girata “sporca”, cala il poker e fa 500 nella kermesse. Al 16’ c’è gloria anche per l’ottimo Maffi, che approfitta di un’incertezza in disimpegno di Di Sensio per realizzare con un preciso diagonale. Al 19’ arriva la doppietta di Saracino, che beneficia nuovamente di un assist al bacio dell’indemoniato Maffi. Marise esulta ancora al 26’, andando a bersaglio sugli sviluppi di un calcio d’angolo e approfittando di un assist di Perin. Prima dell’intervallo il numero 9 ha ancora modo di finire sul tabellino insieme a Gatti e Sarr, che batte un Bianchi bravo in precedenza a negargli la gioia del gol in almeno tre circostanze. I cambi operati nella ripresa non modificano l’inerzia di un match che continua a scorrere a senso unico. Prima del triplice fischio finale Marise rimpingua il bottino personale raggiungendo quota sette, con i subentranti D’Oratiotto e Savane che si mettono in evidenza siglando rispettivamente una tripletta e un poker e Perin che chiude il conto a 21.

 

Pubblicato in News, Tabellini